COSA SONO LE ERE GEOLOGICHE?

La Terra è stata tormentata da eventi biologi come estinzioni, evoluzione e comparsa di nuove specie ed eventi geologici. Le tracce lasciate da questi fenomeni (fossili e rocce) permettono ai a geologi e paleontologi, di suddividere i 4,7 miliardi di anni del pianeta in intervalli di tempo che rispecchiano la storia evolutiva e geologica della Terra.

Le ere geologiche sono la prima grande suddivisione e il nome che è stato a loro dato, rispecchia lo stadio evolutivo dei fossili ritrovati: Archeozoico (vita antichissima), Paleozoico (vita antica), Mesozoico (vita intermedia) e Cenozoico (vita recente).

ERA ARCHEOZOICA (ARCAICA)

  • Crosta terrestre si solidifica
  • Durante quest’era nell’acqua  si svilupparono le prime forme di vita: batteri e alghe

ERA PALEOZOICA primaria

Durante quest’era si svilupparono i crostacei, le spugne , i coralli e i pesci . Lentamente alcuni pesci uscirono dall’acqua e si trasformarono in anfibi ; alcuni di essi si adattarono a vivere sulla terraferma e si evolsero in rettili.

ERA MESOZOICA secondaria

  • Si formarono grandi foreste
  • Primi uccelli, mammiferi , rettili
  • La terra si popola di i DINOSAURI

ERA CENOZOICA terziaria

Scompaiono i grandi rettili e si si svilupparono  e si diffusero rapidamente  i mammiferi tra i quali anche le scimmie ANTROPOMORFE , cioè simili  all’uomo: erano   i progenitori degli  OMINIDI, i nostri antenati.

ERA NEOZOICA quaternaria

  • 2 milioni di anni fa comparsa dell’UOMO
  • estendersi dei ghiacciai: GLACIAZIONE

CONCLUSIONI

Le ere vengono a loro volta suddivise in periodi, delle durata di alcune decine di milioni di anni. I periodi sono suddivisi inepoche e quindi in età. Spesso i nomi di queste suddivisioni sono legati alle località nelle quali si trovano gli affioramenti fossiliferi o geologici tipici come ad esempio  il Pleistocene Tirreniano derivante dal Tirreno, il Milazziano derivante da Milazzo.

Clicca sull'immagine per ingrandirla